Secondo le prime stime, quest’anno il settore del lusso chiuderà con un bilancio positivo, con un fatturato di 65 miliardi di euro, 3% in più rispetto al 2005.
Bulgari: il fatturato dei primi 6 mesi segna un rialzo del 15% rispetto allo stesso periodo del 2005. Meglio ancora hanno fatto i profitti netti, in crescita del 53,3 % in confronto con il 2005. Con questi risultati il Gruppo ha azzardato un ulteriore incremento della stima sui risultati finali del 2006. Da un valore iniziale del 8-9% a Roma si profetizza un risultato complessivo in crescita del 10%.
Tod’s: il Gruppo guidato da Diego della Valle festeggia un 2006 prodigo di risultati; la prima parte dell’anno ha segnato una crescita del 15,4% dei ricavi totali nel periodo gennaio-giugno (a 273,3 milioni di Euro). In crescita del 44,5% anche gli utili netti consolidati mentre il risultato operativo traccia un progresso del 50,8%.

Valentino: nei primi 6 mesi dell’anno crescono sia i ricavi (+13,8%), sia gli utili (31%). Tra i marchi, al primo posto si piazza Hugo Boss mentre a livello geografico la migliore performance viene registrata sul mercato americano (+20%).
Marzotto: rispetto al 2005 i risultati non sono tutti con il segno positivo. Il fatturato è aumentato del 5,4%; l’utile netto consolidato si attesta a 8,5 mln di euro (contro i 12,5 del 2005); l’utile operativo, infine, è quasi raddoppiato (a 8,6 mln di euro).
Mariella Burani: il fatturato di inizio anno cresce del 28,9%; l’utile prima delle imposte balza da 7,9 a 64,1 milioni di euro; i profitti oeprativi da 15,2 mln a 75,2 mln.
IT Holding: la prima parte del 2005 era cominciata male, in rosso per 11 mln di euro. In controtendenza il 2006, grazie all’aumento delle vendite, degli accessori e dei risultati del marchio Ferré, con un ritorno all’utile: 1 mln di euro.
Luxottica: la società di Leonardo del Vecchio viaggia nel 2006 con il vento in poppa; fatturato a +17%, utile operativo a +35,5%. L’utile netto del 2006 è atteso in crescita del 24% rispetto al 2005.
Safilo: non brilla Ralph Lauren ma il risultato del fatturato del Gruppo è comunque in rialzo del 7,8% (a 605,4 mln di euro). Bene i prodotti venduti in licenza ma anche quelli relativi ai marchi di proprietà.
Via | Repubblica.it

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Moda Leggi tutto