Tinta sbagliata? C'è Color Oops

Capelli strani Avevi voglia di provare un nuovo colore di capelli e per una volta hai deciso di non affidarti alle esperte, ma costose, mani del parrucchiere e puntare sul fai da te. Sei stata quasi un'ora al supermercato nella corsia beauty, un'ora di indecisione e tentennamenti per scegliere la sfumatura giusta di castano e decidere se prendere la tintura permanente o semipermanente, quella totalmente coprente oppure quella dove si possono fare i colpi di sole. Una volta arrivata a casa, tra disastri vari, sei finalmente riuscita a tingere i capelli e ora, dopo averli lavati e asciugati, ti guardi allo specchio con espressione disperata. Non abbatterti, una tinta sbagliata può capitare a tutte, e succede più spesso di quanto si pensi.

Di solito le soluzioni sono poche, per esempio si può cercare di fare sbiadire il colore con mille lavaggi, fare un altro colore dal parrucchiere, rovinando i capelli ancora di più, oppure avere pazienza e aspettare che crescano per poi tagliare la parte tinta. In ogni caso, si tratta sempre di soluzioni che tali non sono, parliamo piuttosto di "riparazioni" che non risolvono granché.

Ma ecco un'utile prodotto che potrebbe risolvere il problema: si chiama Color Oops e dovrebbe riportare i capelli al loro colore naturale. I suoi ingredienti, fortunatamente non aggressivi ma naturali, sarebbero infatti in grado di ridurre le molecole del colore e farlo sbiadire, facendo così riaffiorare il colore naturale. Insomma, un prodotto da provare!

Via | Stylebell.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail