Storia lesbica a Nip/Tuck e in arrivo una serie tv transgender

Amanti delle serie tv: sfregatevi le mani. Stanno arrivando delle novità davvero succulente. Tanto per cominciare Ryan Murphy, gay dichiarato e creatore della innovativa serie “Nip/Tuck“. nella prossima stagione in onda in America ha inserito una storia lesbica. Julia McNamara, la moglie di Sean interpretata da Joely Richardson, vivrà una passione sfrenata con la bionda

Amanti delle serie tv: sfregatevi le mani. Stanno arrivando delle novità davvero succulente. Tanto per cominciare Ryan Murphy, gay dichiarato e creatore della innovativa serie “Nip/Tuck“. nella prossima stagione in onda in America ha inserito una storia lesbica.

Julia McNamara, la moglie di Sean interpretata da Joely Richardson, vivrà una passione sfrenata con la bionda madre di un cliente dello studio McNamara/Troy. La donna sarà interpretata dall’attrice Portia de Rossi, lesbica dichiarata e attuale compagna di Ellen DeGeneres. A quanto pare le scene di sesso anche molto esplicite non mancheranno.

Non ritenendosi completamente appagato, sempre Ryan Murphy sta mettendo a punto “4 oz”, un progetto prodotto da Brad Pitt per il canale FX, che avrà al centro della storia un uomo sposato che decide di cambiare sesso (leggete tutto qui). E la serie pare voler seguire il percorso completo, dalla scoperta, alla transizione, fino all’operazione. Insomma, la prima serie che affronta il tema del transgenderismo.

Certe volte questi americani sono davvero avanti. Inutile negarlo. Sulle serie tv poi la fanno da padroni da anni ormai. In fondo anche questo è un modo per cambiare la società.

I Video di Pinkblog