Le proprietà del maitake e per quali disturbi si usa

Il maitake è un fungo medicinale molto usato in Giappone, con potenti proprietà immunostimolanti e anti-tumorali. Vediamo per prevenire e curare quali patologie si può assumere

Maitake è il nome giapponese del fungo grifola frondosa, dalle caratteristiche medicinali quasi uniche. A vedersi lo diremmo un fungo come tanti, ottimo per essere cucinato in padella, arrosto o come ingrediente in corroboranti zuppe.

Tuttavia, mangiando il maitake, noi possiamo anche fare del bene alla nostra salute, e non solo in termini di puro nutrimento. La grifola frondosa, infatti, possiede spiccate proprietà anti-tumorali e immunostimolanti, e quindi, in buona sostanza, è in grado di proteggerci da tantissime patologie.

Maitake

In particolare il maitake avrebbe un effetto particolarmente benefico sui globuli bianchi del sangue, che sono le cellule ematiche del nostro sistema immunitario, il che, naturalmente, si traduce in un potenziamento delle nostre difese naturali dagli attacchi degli agenti patogeni. Ecco perché includere il maitake nella dieta potrebbe rivelarsi utile in una strategia preventiva contro i tipici malanni stagionali, come l'influenza, ma anche il "banale" raffreddore.

Tra le virtù della grifola frondosa, poi, ci sono quelle anti-tumorali, e in particolare, secondo recenti studi, contro il cancro al seno e alla prostata, che sono i tumori sensibili agli ormoni. A proposito di ormoni, il maitake sarebbe anche benefico nel ridurre la glicemia e quindi i rischi collegati alla cosiddetta sindrome metabolica, che porta ad un maggior rischio di patologie cardio-vascolari e diabete.

Inoltre, proprio per il suo effetto equilibratore sul metabolismo, ci aiuta anche a mantenere il peso corporeo. Ci sono due modi per assumere il maitake: mangiare l'alimento fresco (che ha un ottimo sapore e che contiene vitamine preziose come la D e la B, e minerali tra cui il magnesio e il calcio), oppure assumere 1-2 capsule al giorno dell'integratore prima dei pasti.

Se amate la cucina giapponese, probabilmente, magari senza saperlo, avete già gustato i funghi maitake, e se invece non li avete mai assaggiati, provate ad andare nei negozi di cucina etnica e orientale, ma anche nei reparti ortofrutticoli dei mercati più forniti, e chiedere la grifola frondosa... sarà una bella scoperta.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail