Come pulire l'aspirapolvere con il sacco o senza

Come pulire l'aspirapolvere? Questo piccolo elettrodomestico è diventato uno strumento importante per la pulizia della casa, perché ci consente di togliere la polvere in maniera veloce ed efficace. Ma anche lui ha bisogno di essere pulito ogni tanto!

L'aspirapolvere è uno degli elettrodomestici più utili, perché ci permette di pulire tutta casa facendo meno fatica: e poi è facilissimo da usare, anche un bambino è in grado di poterlo passare con tranquillità, come ci mostra questo simpatico video che vi proponiamo qui sopra. L'aspirapolvere pulisce ogni angolo della casa, ma per garantirne massima efficacia e durata nel tempo dobbiamo ricordarci di prenderci cura di lui.

Come pulire l'aspirapolvere? Niente di più facile. Ovviamente dobbiamo distinguere tra i vari modelli di aspirapolvere e in particolare tra quelli con il sacchetto e quelli senza. Cominciamo da quelli che non lo propongono: in questo caso vi basterà smontare ogni sua parte pulendola delicatamente ma con efficacia.

Dovrete pulire con cura la spazzola, per togliere tutti i residui di polvere (io uso direttamente il tubo aspiratore, così faccio prima!), operazione che andrebbe fatta dopo ogni utilizzo. Mentre una volta ogni tanto potrete lavare le spazzole con acqua, aceto e bicarbonato, per igienizzarle al meglio. Lasciatele asciugare al sole. Ad ogni utilizzo o almeno una volta a settimana, meglio svuotare il contenitore, pulendolo con cura da ogni residuo di polvere. Se sapete come fare smontate anche i filtri dell'aria e pulite bene il tubo.

E per l'aspirapolvere con sacchetto? Buttate per prima cosa il sacchetto, rimuovendolo con delicatezza, poi smontate l'elettrodomestico e pulitelo con cura, reinserendo il sacchetto nuovo. Per igienizzare potete anche usare dell'alcol diluito in acqua o il classico aceto, alleato per la pulizia di tutta la casa.

Come pulire l'aspirapolvere

Foto | da Flickr di sbarrax

  • shares
  • Mail