Le uova di cioccolato dell'Ail tornano in piazza per combattere leucemia e linfomi

Il 4,5 e 6 aprile nelle piazze italiane tornano le uova di Pasqua dell'Ail, per combattere le leucemie, i linfomi e il mieloma

Il 4,5 e 6 aprile tutti in piazza per acquistare il nostro uovo di cioccolato per la Pasqua. Ritroveremo, come ogni anno in questo periodo, proprio le squisite e "benefiche" uova dell'Ail (Associazione italiana per la Lotta contro le Leucemie, i linfomi e il mieloma), che per l'edizione 2014 cambiano veste, se si può dir così.

Quattro colori fluo vitaminici e allegri - rosa fucsia, verde prato, giallo limone e arancio brillante - sono stati scelti al posto della "solita" carta dorata delle edizioni precedenti, quasi a voler sottolineare che la lotta contro le malattie del sangue e del midollo osseo è un percorso pieno di svolte sorprendenti e di nuovi spiragli di luce che si aprono laddove prima regnava solo oscurità.

Uova-Ail

Grazie alla Ricerca scientifica, infatti, molti passi avanti sono stati fatti nella cura delle diverse forme di leucemia e dei linfomi, malattie ematologiche che spesso colpiscono i bambini.

Tra gli obiettivi della raccolta fondi di quest'anno, poi, segnaliamo il progetto GIMEMA (Gruppo Italiano Malattie EMatologiche dell’Adulto), che mira a capillarizzare in tutto il territorio italiano i migliori standard diagnostici per le patologie del sangue; migliorare il servizio di assistenza domiciliare per adulti e bambini ammalati; costruire nuove Case alloggio Ail per ospitare i familiari di chi sia ricoverato nei Centri di terapia.

E sono solo alcune delle iniziative. Per fornire il nostro contributo al raggiungimento di questi importanti obiettivi da parte dell'Ail, e per assicurarci il nostro goloso e coloratissimo uovo di cioccolato per festeggiare la Pasqua o da regalare a chi amiamo, ci bastano 12€, che se consideriamo i prezzi medi delle uova delle marche più note, diciamo che conviene anche alle nostre tasche. Le piazze italiane in cui nei giorni 4,5 e 6 aprile troveremo gli stand allestiti dai volontari Ail con le uova di Paqsua sono 4mila, per sapere quale sia quella della vostra città, o della città più vicina, cliccate sul sito ufficiale dell'associazione.

Foto| via Facebook

  • shares
  • Mail