“Haute Couleur di Rouge Dior”: le labbra si illuminano con tre collezioni di colore create da Tyen

Blogosfere Style & Fashion ieri ha seguito la presentazione di Rouge Dior alla presenza di Tyen, Direttore Artistico del Maquillage Dior. Esteta, poeta e mago del colore, vero genio nel declinare la palette dei rossetti in tutta la loro varietà. “Si sceglie un Colore in base alle proprie emozioni e non in funzione della moda”,

DSC08471%20%28Large%29.JPG

Blogosfere Style & Fashion ieri ha seguito la presentazione di Rouge Dior alla presenza di Tyen, Direttore Artistico del Maquillage Dior. Esteta, poeta e mago del colore, vero genio nel declinare la palette dei rossetti in tutta la loro varietà.

"Si sceglie un Colore in base alle proprie emozioni e non in funzione della moda", spiega. "Il rossetto è un oggetto, un simbolo, una firma". Ad ogni donna il suo rossetto a seconda del suo stato d'animo! Il talento di artista del colore di Tyen propone una selezione illimitata: "Quanti rossi in un rosso?". Per questo il nuovo Rouge Dior ha saputo coniugare emozione, colore e Haute Couture attingendo al DNA della Maison.

Qui sotto la nostra foto gallery con Tyen e i nuovissimi Rouge Dior!

DSC08443%20%28Large%29.JPG DSC08446%20%28Large%29.JPG DSC08448%20%28Large%29.JPG DSC08453%20%28Large%29.JPG DSC08474%20%28Large%29.JPG DSC08477%20%28Large%29.JPG DSC08478%20%28Large%29.JPG DSC08479%20%28Large%29.JPG DSC08480%20%28Large%29.JPG DSC08481%20%28Large%29.JPG DSC08490%20%28Large%29.JPG

Dalla sua creazione nel 1949, Rouge Dior ha fatto conoscere la sensualità del colore unita alla bellezza del gesto. Oggi, il connubio tra l'ispirazione Couture e il savoir-faire Dior permette di sottolineare nuovamente il forte legame esistente tra Haute Couture e Maquillage.

Una formula totalmente innovativa consente ormai una resa del colore perfetta e luminosa, così come un abito di Haute Couture con il suo tessuto cangiante che cattura la luce. Grazie alla nuova formula, "Haute Couleur" propone tonalità ricercate e luminose. Il nuovo Rouge Dior coniuga l'effetto vibrante del colore all'alta tecnologia per un'eleganza, un confort e un trattamento senza pari, ispirandosi direttamente alle tonalità vibranti della Haute Couture.

Il Centre d'Innovation Dior ha messo a punto una formula voluttuosa in cui il trattamento viene messo al servizio della perfezione del colore. Subito dopo l'applicazione, l'effetto colore, l'effetto volume e l'effetto confort sono sorprendenti.

Il suo segreto: una nuova generazione di sfere di acido ialuronico ultra-rimpolpanti. Le più piccole penetrano in profondità e riempiono le piccole rughe dall'interno. Le altre rimangono in superficie, esercitando un'azione riempitiva delle rughe. Le sfere possono assorbire fino a 40 volte il loro peso in acqua, garantendo così un'idratazione e un confort di lunga durata.

Generosamente avvolte di pigmenti sulla superficie delle labbra, queste sfere aumentano la luminosità e l'intensità del colore gonfiandosi. Le labbra sono rimodellate, levigate e il colore si rivela in tutto il suo splendore.

DSC08456%20%28Large%29.JPG DSC08459%20%28Large%29.JPG DSC08464%20%28Large%29.JPG DSC08469%20%28Large%29.JPG DSC08488%20%28Large%29.JPG 

Per un rossetto eccezionale, uno scrigno Haute Couture. Lo stick, che riporta l'incisione Dior, è più brillante ed evoca tutta l'intensità del trattamento e del colore. Il packaging riprende il codice principale della Maison Dior, il celebre cannage, messo in risalto da una tonalità blu notte estremamente elegante. L'estremità superiore del tappo-gioiello cerchiata d'argento è ornata con le lettere CD. Un oggetto prezioso, come un abito firmato Dior. Ogni scrigno nasconde una tonalità luminosa, colori classici della Maison e colori più audaci, più osé, che si scoprono come modelle in passerella.

32 tonalità preziose e senza tempo si contendono la luminosità per rendere omaggio ai principali modelli della Maison. Tre "collezioni di Colore" riflettono i diversi volti della donna Dior.

Il rosso, prima di tutto, colore essenziale della femminilità. Rouges Flamboyant, Icône, Blossom conquistano le donne grazie ad una palette ricca di sensualità. Da un rosso corallo vibrante a un rosso prugna misterioso, i rossetti giocano sull'impeto e sull'allure.

Le tonalità del rosa fanno eco alla "donna-fiore" tanto cara a Monsieur Dior. Tutte all'insegna della freschezza e della malizia, le tonalità fioriscono dal Rose Songe e dal Rose Baiser al Lilas Mitzah, il colore preferito dalla musa dello stilista. Un vero giardino inglese dove cogliere il proprio rossetto.

Christian Dior metteva l'eleganza davanti a tutto, e i toni del beige richiamano la donna Dior impeccabile. Il Beige Diorama o il Beige Quadrille ricordano alcuni modelli mitici della Maison, da indossare per vestirsi dell'allure tipica dell'Avenue Montaigne.

I Video di Pinkblog