Come sedurre un uomo e conquistarlo facilmente


Sedurre un uomo non è un’operazione molto complicata, ma richiede una certa arte. Bisogna essere convincenti e soprattutto essere convinte di quello che si sta desiderando. Spesso, molte donne, non portano a casa i risultati sperati, perché in realtà non sono realmente interessate. È probabilmente un concetto un po’ complicato, ma per amore – quello vero – si è disposti a tutto, anche a fare qualche figuraccia e a scoprire i propri sentimenti.

Iniziate quindi a chiedervi se il vostro lui vi piace veramente e quanto avete voglia di correre qualche rischio. Superata questa fase è tempo di tirare fuori le armi che avete a disposizione. Per conquistare un ragazzo, l’unica cosa che non bisogna mai fare è fingere: recitare di avere gli stessi gusti o di essere diverse da quello che siete realmente non è mai una mossa intelligente, perché rischierete di non essere voi a fare colpo, ma la vostra finta gemella.

Il look conta. È inutile fingere che lui vi guarderà per come siete fatte dentro, trascurando il fatto che non andate dal parrucchiere da tre mesi e non vi depilate da due. È inopportuno però mettersi l’abito da sera per andare al cinema. Vestitevi in modo carino, possibilmente con un gusto femminile e curato, ma mai esagerato. Non dovete metterlo a disagio e soprattutto dovete sentirvi bene voi. Insomma, siate all'altezza del vostro principe.

Infine, l’ultimo consiglio. Non forzate mai la situazione. Sedurre non vuol dire aggredire, ma semmai convincere. Lasciate che il gioco lo conduca lui, o almeno fategli credere che sia così. Attendete quindi che sia lui a invitarvi fuori, che sia lui a chiamarvi, ecc. Corteggiare è un piacevole gioco e soprattutto stuzzica il desiderio e la fantasia.

  • shares
  • Mail