Sta facendo il giro del mondo questa notizia che vede coinvolti Bono Vox e gli U2.
L’artista più “altruista” ed “impegnato”, totalmente coinvolto con aiuti umanitari e progetti caritatevoli, d’accordo con il resto degli U2, avrebbe spostato la sua casa discografica, detentrice dei diritti del gruppo, dall’Irlanda all’Olanda.
La società, dotata di un patrimonio valutato intorno ai 700 milioni di dollari, ne ha guadagnati 100 solo l’anno scorso e, grazie a questo “emigrazione” pagherà circa la metà delle tasse.
Almeno in Irlanda costruiranno il loro grattacielo con i soldi risparmiati dalle tasse.
Via | Iht.com

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Attualità Leggi tutto