Pancia gonfia: curarsi con gli efficaci rimedi naturali

La pancia gonfia è un problema comune a molte donne e, nella maggior parte dei casi, è il risultato di una dieta sregolata e scorretta. I rimedi naturali per eliminare tale fastidio, antiestetico oltre che sintomo di un comportamento alimentare poco salubre, possono essere diversi.

Innanzi tutto è bene sapere che il gonfiore intestinale è causato da una eccessiva produzione di gas che dipende da alcuni fattori specifici: alterazione della microflora intestinale, ritmi di evacuazione irregolari, presenza - nella frutta e nelle verdure (come le fibre) - di polisaccaridi indigeribili. In particolare, quasi tutto il gas presente nell'intestino viene prodotto per effetto della fermentazione delle sostanze ingerite.

Per poter curare o prevenire questo disagio, è quindi opportuno seguire delle indicazione che potranno aiutarci a farci stare meglio. Se il gonfiore è dovuto all’eccesso di cibo ingerito o dalla presenza di gas intestinali, è prima di tutto fondamentale mangiare lentamente e moderatamente, masticando bene ed evitando le bevande gassate, riducendo il consumo di latte, aumentando l'assunzione di fibre e soprattutto diminuendo i fattori di stress.

Il segreto per migliorare tale situazione è negli acidi grassi monoinsaturi: è bene quindi consumare alimenti come: olio di oliva - grasso ma ricco di antiossidanti -, olio di semi di girasole - ricco anch’esso di antiossidanti e vitamine del gruppo B -, cioccolato fondente ricco di antiossidanti, mandorle, cereali, frutta e verdura, avocado - ricchissimo di acidi grassi monoinsaturi -, olio di semi di lino - ricco di omega-3 che contrasta i problemi cardiovascolari e migliora la circolazione -, noci - che regolarizzano l’intestino e migliorano quindi la digestione -, burro di arachidi al naturale - che contiene vitamine E e B6, magnesio e potassio.

A colazione sarebbe utile bere un bicchiere d'acqua a temperatura ambiente con un cucchiaino di miele in modo da ripulire l’intestino e drenare le scorie accumulate di notte nei reni. Anche il perossido di magnesio, acquistabile in farmacia, assunto in polvere diluito in acqua o succo dopo colazione o dopo pranzo aiuta a liberare l'intestino e il sangue dai batteri tossici drenando la flora batterica.

L'assunzione di fibre, inoltre, è di primaria importanza perché dona un senso di sazietà e rilassa lo stomaco evitando gonfiori. Un altro rimedio indispensabile contro la pancia gonfia è il tè verde: questo infuso miracoloso funziona proprio come un brucia-grassi, accelerando il vostro metabolismo. Bevendo due tazze di tè verde al giorno ridurrete la vostra fame grazie alla sua capacità di farvi sentire sazi più a lungo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail