Dopo il successo dei wall stickers Domestic lancia due complementi d’arredo

I designers francesi Olivier Peyricot e Sylvie Chanchus hanno da poco rilasciato due nuovi prodotti sviluppati per l’eclettica azienda Domestic, specializzata in wall stickers vinilici.Dopo aver sortito un successo planetario con le sue apprezzatissime collezioni di carte da parati e wall stickers, Domestic ha deciso di concentrarsi anche sui complementi d’arredo e ha chiesto aiuto

di marta20

I designers francesi Olivier Peyricot e Sylvie Chanchus hanno da poco rilasciato due nuovi prodotti sviluppati per l’eclettica azienda Domestic, specializzata in wall stickers vinilici.

Dopo aver sortito un successo planetario con le sue apprezzatissime collezioni di carte da parati e wall stickers, Domestic ha deciso di concentrarsi anche sui complementi d’arredo e ha chiesto aiuto a Olivier Peyricot e Sylvie Chanchus che hanno firmato due progetti: “Hook”, un appendiabiti funzionale e “Astéroïde” (foto dopo il “salto”) è invece un tavolino che può contenere libri, riviste ed oggetti vari.

Entrambi gli oggetti sono venduti in “fogli” di legno di betulla e possono essere facilmente assemblati in perfetta filosofia “do it yourself”.