La ricetta delle melanzane fritte, base per tante ricette

Le melanzane sono un ottimo ingrediente, decisamente versatili e adatte per preparare moltissimi e variegati piatti gustosi.

Da condire come si preferisce o, meglio, da utilizzare come condimento vero e proprio, una volta fritte possono essere la base per innumerevoli ricette.

Elemento importante, però, è che le melanzane vengano fritte a dovere, secondo la tipica e originale ricetta siciliana che le vuole pastellate e poi tuffate nell'olio bollente.

Oggi, quindi, vi proponiamo nel dettaglio la maniera migliore per preparare una frittura ad hoc, che potrete utilizzare come base per tante ricette.

Preparazione:
Lavate le melanzane e tagliate le estremità.
Tagliatele a fette di circa 1 cm di spessore, mettetele in un piatto, cospargete di sale e fatele riposare sotto un panno per 1 ora.
Sbattete le uova in una ciotola.

Lavate le melanzane per eliminare il sale e pressatele sotto a un panno per togliere l'acqua in eccesso; a questo punto passatele prima nelle uova, poi nella farina e infine nel pangrattato.
Friggetele in abbondante olio ben caldo. Mano a mano che le friggete, togliete le melanzane dall’olio con una schiumarola e disponetele in un piatto ricoperto di carta da pane o da cucina per far assorbire l’olio in eccesso.

Accorgimenti:
Utilizzate un tegame stretto ed alto per friggere le melanzane in maniera che siano completamente immerse nell’olio.

Idee e varianti:
Per cucinare delle melanzane fritte ancora più golose, potete aggiungere al pan grattato del parmigiano e del pepe.

Foto | Flickr
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail