Momodesign sostiene la nuova generazione di designer in occasione della Vogue Fashion’s Night Out

Non solo green ma anche young: Momodesign pensa all’ambiente e alle nuove generazioni del design in occasione della Vogue Fashion’s Night Out prevista a Milano il prossimo 9 settembre. Durante la serata organizzata dal magazine più autorevole nel mondo fashion, Momodesign ha deciso di aprire le porte non solo della sua boutique ma anche del

Non solo green ma anche young: Momodesign pensa all'ambiente e alle nuove generazioni del design in occasione della Vogue Fashion's Night Out prevista a Milano il prossimo 9 settembre. Durante la serata organizzata dal magazine più autorevole nel mondo fashion, Momodesign ha deciso di aprire le porte non solo della sua boutique ma anche del Centro Stile, cuore creativo dell'azienda.

Tutti i giovani designer che consegnano il loro curriculum vitae dalle 19 alle 23,30 presso lo store di Galleria San Babila hanno la possibilità di partecipare alle selezioni per uno stage all'interno del Centro Stile. Tre mesi in cui chi verrà scelto lavorerà all'interno del gruppo di designer, ingegneri, architetti che sviluppano i prodotti Momodesign e i progetti realizzati per conto terzi.

Un'occasione unica per raccogliere molteplici esperienze in differenti aree di prodotto e per vivere a stretto contatto con una realtà dinamica e all'avanguardia.
Inoltre, per sostenere il progetto del Comune di Milano di incremento e riqualifica delle aree verdi a cui la VFNO è dedicata, Momodesign ha creato una limited edition in esclusiva per la serata il cui ricavato sarà devoluto alla causa eco: un paio di guanti in nappa ispirati a Nuvolari e al mondo della velocità, elemento imprescindibile del dna dell'azienda, venduti al prezzo simbolico di 15 euro.