Ecco la ricetta delle patate lesse, il tempo di cottura e i consigli di preparazione

Le patate, che splendido ortaggio! Le troviamo in tutte le stagioni e si prestano a una varietà di ricette sia dolci sia salate senza sembrare mai fuori posto. Sono ipocaloriche (solo 87 Kcal ogni 100 grammi) e, per questo, restano di diritto nella maggior parte delle diete, come gustoso contorno, anche se semplicemente lesse. Proprio a questa ricetta base oggi si dedica Pinkblog, dandovi alcuni consigli di preparazione e i giusti tempi di cottura.

Tanto per cominciare, sappiate che la varietà di patata che si presta meglio ad essere lessata è quella a buccia gialla, con polpa del medesimo colore e dimensione medio-grossa (specifichiamo per non farvi cadere nella tentazione di usare le novelle), che tiene bene il calore senza sfarinarsi troppo. A differenza di quanto non si dice in giro, la buccia, in fase di cottura, è meglio tenerla. Sarà più facile toglierla dopo, anche solo con le dita, quando la patata è calda.

Non salate l'acqua, perché il sale ha la tendenza a sfaldare la polpa, ma mettete le patate intere, solo spazzolate dall'eventuale presenza di terra, in acqua fredda e portate a bollore, con la pentola coperta. Dopo che l'acqua bolle togliete il coperchio e lasciate andare per altri 30-40 minuti, a seconda della grandezza delle patate. Fate sempre la prova con la forchetta per verificare il grado di cottura, se sono morbide all'interno allora le patate sono pronte, se sono ancora un po' durette, serve qualche altro minuto sul fuoco.

Una volta cotte buttate via l'acqua e attendete che si freddino un poco, poi con molta attenzione (rischiate di ustionarvi) iniziate a sbucciarle. La buccia dovrebbe venire via molto facilmente, semplicemente togliendola con i polpastrelli delle mani, senza l'ausilio di coltello o pela-verdure, ma se così non fosse aiutatevi con i mezzi che vi sembrano più congeniali.

Ora avete la base per delle ottime ricette, calde o fredde, come gli gnocchi, le insalate di patate o le focacce. Senza contare che patate lesse con un filo di olio e un pizzico di sale sono un piatto gustoso, leggero e genuino tipico della tradizione contadina, che delizia qualsiasi palato.

Foto | TM News

  • shares
  • Mail