Come perdere 10 kg in pochi mesi con la dieta giusta ed equilibrata


Perdere 10 chili in pochi mesi non è un semplice sogno, può essere un gol realizzabile. Prima di parlare di dieta, è necessario fare una riflessione: solo con un regime alimentare personalizzato e ben studiato in sei mesi è possibile smaltire circa il 10 percento dei chili in eccesso. Ciò vuole dire che se siete un quintale, arriverete tranquillamente a 10 chili in meno.

Perché abbiamo iniziato il nostro post così? Perché se siete una ragazza di 60 chili e vorreste tanto arrivare a 50, perché non siete tanto alte e avete le ossa sottili, forse pochi mesi non saranno sufficienti. È molto importante per perdere peso efficacemente porsi dei piccoli obiettivi, facilmente raggiungibili. Non vi sto incoraggiando a non lavorare con fatica, ma a farlo con razionalità.

Ora veniamo ai chili in eccesso. Prima di lavorare sul cibo, bisogna fare ginnastica. I chili sono tanti, il tempo è poco? Prevedete un’ora al giorno di cardiofitness. L’esercizio migliore è la corsa, perché è l’unica a favorire realmente il dimagrimento. Potreste anche optare per un po’ di sana bicicletta. Per quanto riguarda l’alimentazione dovete studiare un piano ipocalorico.

Se siete una ragazza state sulle 1300/1500 calorie al dì, se invece siete un uomo tra 1500/1800. Ci sono dei cibi che vanno, se non eliminati, almeno ridotti: no ai fritti, no ai prodotti confezionati, no ai dolci, no all’alcol e alle bibite zuccherate. Bevete tanta acqua e qualche tisana. I programmi con cui perdere più facilmente peso sono quelli proteici, quindi limitate quanto più possibile i carboidrati: mangiate o il pane o 50 gr di pasta, ma solo esclusivamente a pranzo e condita con un sugo di verdura. Inoltre, fate il pieno di verdura cruda o grigliata. La frutta deve essere consumata solo a merenda.

Foto| publicdomainpictures.net

  • shares
  • Mail