Consigli per le unghie decorate a mano, con smalto, tempere colorate

Negli ultimi anni è scoppiata una vera e propria moda che riguarda il modo in cui vengono decorate le unghie. Non a tutti piace l'idea di vedere disegnini, applicazioni varie o ghirigori alla fine delle proprie dita ma, a differenza di queste persone, c'è anche chi invece adora questo modo di prendersi cura di sé.

Per chi, dunque, vuole rinunciare ad una discreta manicure che vede mani e unghie curate, magari impreziosite da smalti alla moda anche se discreti, c'è la possibilità di provare a fare da sole e inventarsi artiste e artigiane di questa pratica oramai molto diffusa. Volete cimentarvi anche voi nel provare a impreziosire e istoriare le vostre unghie? Vediamo come e cosa fare.

Un'idea può essere quella di partire con poco, provando e riprovando fino ad ottenere il risultato desiderato: in primo luogo, dopo aver sistemato le mani e limato le unghie per avere la forma da voi preferita e più congeniale, è bene stendere una base di smalto trasparente rinforzante.

Poi, questa l'originalità della trovata che vi proponiamo oggi, potete acquistare delle tempere dei colori che preferite e dei pennelli sottilissimi per nail art. Esercitatevi su un foglio e poi, dopo aver scelto il disegno che più vi piace, riportatelo sulle unghie.

Vedrete che con la base di smalto trasparente il pennellino intinto nella tempera non avrà difficoltà a scivolare per ottenere il risultato voluto. Una volta fatte asciugare per bene, va steso ancora uno strato di smalto trasparente, per rifinire il disegno ed evitare che la tempera si cancelli a contatto con l'acqua.

Altre idee possono essere quelle di decorare le unghie con smalti che hanno la punta di ferro - ma qui è d'obbligo un lavoro di precisione -; provare a creare alcune gocce con lo smalto e poi disegnare le unghie utilizzando uno stuzzicadenti; utilizzare uno stampino di ferro o provare a dipingere a mano con l'aiuto di stencil di carta o cartoncino fatti da voi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail