Come preparare l'insalata di pasta fredda veloce e saporita per un pranzo gustoso


L’insalata di pasta è un piatto davvero molto piacevole, perché può essere preparata in tanti modi diversi. Non è quindi per nulla un piatto ripetitivo e tra l’altro è anche molto pratico. Si cucina il giorno prima o con qualche ora d’anticipo, è leggera, invitante e soprattutto fresca. Insomma, la soluzione ideale in una giornata di caldo estivo.

Le forme più consigliate sono quelle corte e un po’ callose, come possono essere le farfalle o i paccheri. Il motivo? Ovviamente perché mantengono la cottura. Evitate, mi raccomando, la pasta lunga e anche quella all’uovo. Ma vediamo insieme come impostare questa ricetta. Se poi avete qualche consiglio gastronomico, lasciateci un messaggio.

Per gli ingredienti prevedete la pasta, i pomodorini pachino, le olive nere, i capperi, qualche foglia di basilico, le mozzarelline piccole, piccole, del tonno in scatola, peperoncino, sale, olio, aglio e se lo desiderate anche dei dadini di zucchina, saltati in padella.

Allora il procedimento è molto semplice: pulite e tagliate tutti gli ingredienti. Le mozzarelline se sono piccine potreste lasciarle intere, altrimenti dividetele a metà. I capperi migliori sono sotto sale, quindi vanno lavati con abbondante acqua. Fate bollire la vostra pasta, che deve essere cotta al dente. Per mantenere la cottura passatela velocemente sotto un getto di acqua fredda.

Ora in un’insalatiera unite gli ingredienti e condite con olio extravergine a crudo e sale. Se non ci sono bambini aggiungete anche un pizzico di peperoncino. Una foglia di basilico e si può portare in tavola.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail