Lo struccante all'aloe fai da te per eliminare il trucco minerale dal viso

Struccare il viso è più importante che truccarlo. Questo perché una buona pulizia dell'epidermide è garanzia di pelle sempre fresca e sana. Ecco come eliminare il make-up minerale dal viso con un prodotto fai da te

Struccante_minerale_aloe

Il trucco minerale ci piace perché è naturale, delicato sulla pelle e altamente personalizzabile. Lo scegliamo in versione polverosa o nelle più pratiche versioni cremose con la certezza di avere un aspetto fresco e radioso senza occludere i pori o rovinare la salute dell'epidermide.

Stessa attenzione dovremmo quindi averla per la fase del demaquillage, quando cioè a fine serata la pelle chiede di respirare, eliminando ogni traccia di trucco e sporcizia dal nostro bel visino. E se vogliamo che il demakeup sia green quanto il makeup, ecco la ricetta per un ottimo struccante fai da te a base di aloe.

Serviranno:


  • 1/3 di bicchiere di gel di aloe vera

  • 1 cucchiaio di olio di cocco

  • 1 cucchiaio di altro olio idratante (jojoba, argan, mandorle, etc...)

Gli oli saranno utili sia a pulire in profondità i pori da ogni residuo di trucco, sia a compensare la perdita di umidità della pelle, mentre l'aloe svolgerà azione rinfrescante e riparatrice. Ricordiamo che il trucco minerale in polvere ha un elevato potere assorbente (se contiene talco è addirittura in grado di sequestrare le molecole d'acqua dell'epidermide), quindi è bene mantenere la pelle ben nutrita quando lo si usa.

Mescoliamo tutti gli ingredienti in un barattolino di vetro sterilizzato e dotato di tappo a pressione, poi conserviamo in frigorifero per far solidificare. Quando dovremo struccarci basterà tirare fuori dal frigo il contenitore, usare una spatolina per prelevare una piccola quantità di prodotto da scaldare con le dita e massaggiare su viso e collo finché il trucco non viene via.

Sciacquiamo con acqua tiepida e infine passiamo un dischetto di cotone imbevuto con po' di tonico biologico su tutta l'area trattata. Così laveremo via ogni traccia di unto.

Foto | da Flickr di RaeAllen

  • shares
  • Mail