In viaggio da sola

E' ancora difficile per le donne metabolizzare un viaggio in totale autonomia. Esistono moltissime donne viaggiatrici, avventurose o meno, che abitualmente viaggiano da sole, ma ancora non è un'abitudine così diffusa. Quando si tratta di prenotare un viaggio lo si fa con le amiche, i colleghi, la famiglia, il fidanzato, il marito, i figli...Difficilmente si prende e si parte da sole.

Io amo viaggiare e credo invece che farlo da sola riservi piacevoli sorprese e pochissimi rischi, senza considerare che si viene incontro esclusivamente alle proprie esigenze senza adattarsi necessariamente a quelle di altri. Per questo, da ormai alcuni anni, c'è il sito Permesola, curato dalla giornalista Daniela De Rosa, che si propone come punto d'incontro per tutte le donne che viaggiano. Consigli mirati e indirizzi preziosi testati da donne, nelle numerose guide sulle varie destinazioni in giro per il mondo.


Ma anche un'associazione culturale alla quale è possibile associarsi, incontri con altre donne viaggiatrici e un servizio di "personal traveller". Inoltre un elenco di strutture ricettive particolarmente interessanti per le donne, registrate con il marchio Womenfriendly. E poi scambi di casa, interviste, sconti.

Insomma un mondo in rosa che gira tutto intorno al viaggio. Che fate? Non partite? E il fidanzato stavolta lasciatelo a casa!

  • shares
  • Mail