Donne sull'orlo di una crisi di nervi 5 ore a settimana, quanto tempo buttato inutilmente

Ci sono tanti modi di buttare il tempo dalla finestra. Uno di questo è arrabbiarsi per questioni pratiche di poco conto. Ecco come dedicarsi a se stesse senza broncio.

Donne arrabbiate, letteralmente sull’orlo di una crisi di nervi, cinque ore a settimane. È questo quanto è emerso da uno studio condotto per conto del marchio “Healthspan”, produttore di integratori vitaminici. Secondo la ricerca le signore passano quasi un’ora al giorno, chi più, chi meno, con il broncio perché le cose non vanno come le avevano programmate: il marito è disordinato, i figli indisciplinati, c’è coda in macchina e al supermercato, il ciclo mestruale o la sindrome premestruale sono pesantissime, i colleghi antipatici, le calze che si smagliano sempre al momento sbagliato, i foruncoli che spuntano quando non devono, il frigo vuoto, ecc.

signore-armi

Se vi guardate intorno, troverete sicuramente un motivo per essere nervose. La dott.sa Sally Brown, psicoterapeuta, ha così commentato lo studio:

«La ricerca mostra che uomini e donne sono suscettibili di essere di cattivo umore di tanto in tanto, ma ciò che è più interessante è come i sessi fanno fronte ai loro stati d’animo. Le donne bramano l’avere tempo per se stesse, mentre gli uomini tendono a fare affidamento sui loro partner per essere aiutati a sollevarsi dai loro stati d’animo. E’ non sorprende quindi che il 23% degli intervistati ha dichiarato che il loro malumore ha influenza sulla propria relazione».

Una cosa è sicura: cinque ore la settimana (sono una media ovviamente) sono davvero tante ed è tempo buttato via, tempo che potremmo dedicare ad attività più piacevoli. Quali? Con cinque ore a disposizione si possono:


  • Rifarsi completamente il look: trattamento di bellezza, taglio, colore e piega
  • Un pomeriggio alle terme
  • Una spedizione di shopping con le amiche
  • Ci stanno almeno due film a settimana al cinema
  • È il tempo ideale per farsi un amante e non insospettire il marito
  • Sfruttare correttamente il proprio abbonamento in palestra
  • Dare appuntamento al partner in camera da letto e fare tutto con molta calma
  • Riorganizzare i turni di lavoro domestico tra figli e marito (qui potreste aumentare il tempo a vostra disposizione)
  • Andare a cena fuori e mettere in pratica la filosofia dello slow food
  • Cucinare qualcosa di buono per sé
  • Leggere, qualsiasi cosa sia di vostro gusto

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail