“Pene di Titano”, uno spettacolo della natura

Piccola delusione, ma interessante curiosità, per le amanti del “big size”: si parla di fiori. E basta guardare la foto per capire il perché del nome. Sarebbe stato troppo bello per essere vero, se si fosse trattato di “altro”.L’ho scoperto questa notte per caso, mentre ero alle prese con le solite riflessioni estive, e –

Piccola delusione, ma interessante curiosità, per le amanti del “big size”: si parla di fiori. E basta guardare la foto per capire il perché del nome. Sarebbe stato troppo bello per essere vero, se si fosse trattato di “altro”.

L’ho scoperto questa notte per caso, mentre ero alle prese con le solite riflessioni estive, e – con profonda allegria – non ho potuto fare a meno di rendere partecipi tutti i lettori di Pinkblog di questa meraviglia floreale, che pochi giorni fa è fiorito per la prima volta in Belgio, nel giardino botanico nazionale di Meise, a nord di Bruxelles. Poi ho scoperto esserci anche un sito ad hoc, chissà, magari il blogger si chiama Freud?

Questa pianta erbacea perenne, in natura si trova solo nelle foreste tropicali dell’isola di Sumatra, Indonesia, e possiede “la più grande infiorescenza del mondo vegetale”. Con un ciclo vitale di 40 anni, fiorisce circa ogni 10 anni, e – simile ad una spiga – può raggiungere i 3 metri di altezza, da qui la somiglianza ad un fallo gigantesco, per l’appunto titanico, 1 metro di diametro e 75 kg di peso. Durante la fioritura, che dura al massimo 3-4 giorni, il “Pene di Titano” possiede un’altra caratteristica che lo rende unico: emana un odore talmente sgradevole e nauseabondo che ricorda quello della materia organica in putrefazione, e diventa impossibile rimanere in prossimità, infatti un altro nome con cui è conosciuto è “Fiore cadavere”. Insomma il momento più bello e atteso, è anche il momento più insopportabile.

Per la sua spettacolarità la pianta è ospitata in molti orti botanici del mondo, tra cui Bonn (Germania), Wageningen (Olanda), New York, Washington e San Francisco(Usa), Brest (Francia), Londra e Cambridge (Regno Unito), Sydney (Austrialia). In Italia, invece, la si può ammirare presso il Giardino dei semplici di Firenze, testimone di un’eccezionale fioritura nell’agosto 2007.

Pene di Titano
Pene di Titano
Pene di Titano
Sydney Royal Botanic Gardens
Pene di Titano
Pene di Titano
United States Botanic Garden in Washington