Come si portavano i capelli negli anni 60? Ecco le immagini di un'epoca

Capelli star anni

Gli anni Sessanta sono stati un periodo molto creativo. Se volete completare il vostro look vintage con lo stile dell’epoca, non potete, assolutamente, non copiare i tagli dei capelli e ovviamente le acconciature. In questo decennio sono andati molto di moda i caschetti e le grandi cotonature, i cerchietti e le frangette, ma anche i primi tagli corti da donna un po’ da maschiaccio.

Uno degli esempi più raffinati dell’epoca è sicuramente la bellissima Jackie Kennedy, che con la sua classe ed eleganza ha dettato stile in tutta l’America, ma anche in Europa. I primi anni da first lady la sua acconciatura tradizionale era un caschetto con le punte all’insù, un cerchietto a fascetta in coordinato con l’abbigliamento e una frangia, alle volte dritta sugli occhi, alle volte a lato.

Capelli star anni
Capelli star anni
Capelli star anni

Se preferite un look più austero, ovviamente lo chignon alto è un grande classico, soprattutto portato con i classici lupetti e le gonne scampanate. I raccolti in generale sono stati molto sfoggiati: erano le acconciature delle grandi occasioni o della festa. E oggi sono tornati estremamente di moda soprattutto per le spose.

Veniamo poi ai capelli corti. Direi che il taglio più gettonato, in questa fase, era la scodellina di Fantaghirò, in stile Beatles. Forse oggi piace davvero poco, ma in quel periodo è stata davvero un punto di rottura. Molto apprezzato anche il cortissimo della modella Twiggy caratterizzato solo da una riga laterale e da un ciuffo abbastanza lungo da cadere, all’occorrenza, dietro alle orecchie.

  • shares
  • Mail