Trattamento revitalizzante per piedi maltrattati

Pedicure spiaggia

I nostri piedi svolgono una funzione molto importante e altrettanto faticosa: ci sostengono tutto il giorno, tra lavoro e commissioni varie, e spesso li costringiamo in scarpe belle ma scomode, senza curarci del loro benessere e senza dar loro adeguati trattamenti. Se le vostre estremità hanno passato l'estate dentro sandali aperti e non avete avuto neanche un minuto libero per pedicure o pediluvi rilassanti, ecco alcuni suggerimenti per rimettere i piedi in ottima forma.

Vi consiglio di svolgere questo trattamento revitalizzante la sera, per sfruttarne tutte le potenzialità. Per iniziare, fate un pediluvio tiepido con alcune gocce di olio essenziale alla menta, del sale grosso e un po' di bicarbonato; poi eliminate le cellule morte con uno scrub delicato ma efficace. Potete utilizzare un peeling già pronto in commercio, oppure crearne uno voi con zucchero e olio d'oliva. Per le parti più screpolate usate la pietra pomice senza paura.

In seguito, tagliate le unghie con una forbicina, avendo cura di tagliarle ben dritte per evitare il rischio di farle incarnire. Dopo averle tagliate e limate per bene, spalmate sui piedi una buone dose di crema super nutriente (va bene una crema per le mani o per il corpo), poi avvolgeteli con della pellicola trasparente o con un sacchetto di plastica e indossate delle calze o fissate il tutto con degli elastici. Tenete l'impacco tutta la notte e la mattina dopo sciacquateli con abbondante acqua tiepida: avrete dei piedi morbidi e belli da fare invidia!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail