Le migliori poesie d'amore d'autore adatte ad ogni occasione

Vi ricordate il post sulle poesie d'amore più belle da dedicare a lei e lui? Abbiamo pensato di approfondire il tema, suggerendovi, attraverso l'ispirazione dei grandi autori, i migliori componimenti d'amore adatti ad ogni occasione. Perché si sa, certe volte un piccolo aiuto per esprimere al meglio ciò che si sente, è proprio necessario.


  • Mistero - di David Herbert Lawrence _ "Dal lucido contorno cremisi delle mie labbra si libera la passione giù per l’agile corpo bianco stilla l’inno commovente". Pochi versi per far capire il travolgente impeto che provate quando siete in compagnia del vostro amore. Non resterà di stucco, suderà freddo, rimembrando tazze di baci ricolme di divini eccessi. E beh, nulla da aggiungere direi.


  • Ad Arthur Rimbaud - di Paul Verlaine _ Dedicata da un uomo per un altro uomo, uno dei sonetti più strazianti e commoventi del XIX secolo, perché l'amore non ha sesso, le emozioni sono sempre quelle. E quindi "tu meriti il primo posto in questo mio libro, benché uno sciocco imbrattacarte t'abbia trattato da debosciato imberbe e mostro in erba e studente ubriaco. Le spirali d'incenso e gli accordi di liuto segnalano il tuo ingresso nel tempio della memoria e il tuo nome radioso canterà nella gloria, perché mi hai amato come bisognava".

  • Ode alla gelosia - di Saffo _ Ed ecco, di seguito a Verlaine, la vera musa dell'amore omosessuale. Nessuna come lei ha saputo dare un volto alla gelosia, perché l'amore spesso va a braccetto con sentimenti meno nobili. E quando vedere l'oggetto del desiderio in compagnia di qualcun'altro "sconvolge il cuore in petto: non appena ti guardo, sull'istante manca la voce", allora è proprio il noto mostro dagli occhi verdi che ci sta tendendo un agguato. Attenzione!

  • E sto abbracciato a te - di Pedro Salinas _ Avete il dubbio che ciò che provate per l'amata non sia corrisposto? Salinas vi può capire: "E sto abbracciato a te senza guardare e senza toccarti. Non debba mai scoprire con domande, con carezze, quella solitudine immensa d'amarti solo io". Non diventate paranoici però, magari anche lei sta solo cercando le poesie giuste per dirvi quanto vi ama.

  • Quando noi ci lasciammo - di Lord Byron _ Poesia dell'addio? Magari per una storia nata in estate, avversata dalla poca possibilità di vedervi durante l'anno? Grande solidarietà! Per voi, niente come questa poesia di Lord Byron può aiutarvi ad esprimere i vostri sentimenti. E così "Quando noi ci lasciammo in silenzio e in lacrime, spezzato a mezzo il cuore", con la speranza che il cuore non scordi e abbia sempre voglia di rincontrare l'amato. In quest'ultimo caso lasciatevi ispirare dalle poesie per dire al partner quanto ci manca.

  • Un sogno dentro un sogno - di Edgar Allan Poe _ E per le mie lettrici emo non potevo che scomodare il re del noir! Amore tormentato per chi dice "lascia che io ti dica
    che non sbagli se pensi che furono un sogno i miei giorni" [...] "Soltanto pochi! E pur come scivolano via, per le mie dita, e ricadono sul mare! Ed io piango - io piango!". Insomma, non potevamo aspettarci nulla di diverso da Allan Poe, giusto?

  • L'accoppiamento del paramecio" - di Muriel Rukeyser _ Piccolo bonus! Una poesia decisamente fuori fase per una poetessa americana contemporanea. Amore e biologia spesso sono due facce della stessa medaglia, ma voi dedicate con attenzione questa ode, perlomeno abbiate cura che l'altra persona abbia senso dell'umorismo...o sia uno scienziato! E così "quando il paramecio vuole forza rinnovamento un'altra gioia questo è ciò che il paramecio fa: il paramecio si sdraia accanto a un altro paramecio lentamente inspiegabilmente avviene lo scambio". E suvvia, ridiamoci un po' su!

Foto | TM News

  • shares
  • Mail