La ricetta del soufflé di zucchine facile e infallibile


Il soufflé di zucchine è un piatto molto facile e permette di fare una gran bella figura, durante una cena con gli amici. Ecco quindi la ricetta per realizzarlo velocemente e soprattutto senza incorrere nel classico rischio: non deve smontarsi appena uscito dal forno. È una torta salata davvero birichina, ma anche se non siete delle chef stellate potrete cucinarlo con successo.

Prima di tutto, quali sono gli ingredienti? Se dovete servirlo come antipasto per 4/6 persone, calcolate 4 zucchine di dimensione media, 3 uova, 20 grammi di burro, 50 grammi di parmigiano grattugiato, 20 gr di pecorino, sale e pepe qb. Il pecorino può essere sostituito anche con un formaggio meno forte, come l’Emmenthal.

La prima cosa da fare è pulire le zucchine, tagliarle a dadini e farle cuocere in acqua calda. Una volta fredde, frullatele e fate evaporare in padella l’acqua di cottura che potrebbe essere rimasta all’interno delle verdure. In una ciotola, sbattete i tuorli con il formaggio, il sale e il pepe.

A parte, montate a neve gli albumi. Perché l’operazione riesca è importante che siano a temperatura ambiente le uova. Incorporate poi i composti e amalgamate gli ingredienti. Ora prendete il burro e ungete lo stampo, versate al suo interno il soufflé e mettetelo in forno per 25 minuti. I primi 10 minuti devono essere a 180 gradi, poi alzate la temperatura. Fondamentale: non aprite mai il forno in cottura.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail