Come portare i capelli scalati, tante proposte per essere alla moda


Sono davvero tante le proposte per portare i capelli scalati. A volte quando immaginiamo un taglio irregolare, si commette lo sbaglio di pensare agli Anni Ottanta e a quelle teste di ricci incolte. La scalatura può essere invece un ottimo modo per dare forma alla propria chioma, renderla più pettinabile (e gestibile) e ingentilire i lineamenti.

Il taglio che va per la maggiore quest’anno è il corto con ciuffo scalato e irregolare sul davanti. Potete scegliere di accompagnarlo con due colori differenti: biondo platino, molto chic e anche molto complicato da conservare, oppure nero, quasi tendente al viola. È un look deciso e ci vuole una tinta decisa. Che ne pensate, avete voglia di fare questo cambiamento o preferite qualcosa di più semplice?

Sono ormai un evergreen i caschetti scalati. Possono essere davvero molto dinamici e regalano alle donne un look decisamente più giovane. Ricordiamo che dopo una certa età, il capello lungo, soprattutto quello pareggiato, tende a invecchiare moltissimo. Meglio quindi giocare con la scalatura e qualche bel riflesso, per nascondere anche i capelli bianchi. Se avete voglia di osare, scegliete delle punte chiarissime, quasi bianche, in contrasto con una colorazione più calda nella parte superiore del capello.

Molto di moda è la frangia sfilettata. È forse più un ciuffo lungo e ovviamente leggermente scalato, che si apre lateralmente e copre un po’ uno dei due occhi. È sicuramente un look tenebroso. I capelli dietro sono dritti, mentre davanti hanno una scalatura molto lunga e morbida. Serve, in questo caso, a creare volume e movimento.

Foto hairstylesnhairstylists su Facebook

  • shares
  • Mail