Avia Pervia, a Modena un progetto di street art

Inaugura venerdì 19 dicembre la mostra “Avia Pervia: acqua dalla polvere“, un progetto di street art curato da Pietro Rivasi, che coinvolge per un mese diversi locali in disuso della città di Modena.I locali si trovano nella zona di via Gallucci, nel centro storico, e per tre settimane vedranno a rotazione l’intervento dei tre artisti


Inaugura venerdì 19 dicembre la mostra “Avia Pervia: acqua dalla polvere“, un progetto di street art curato da Pietro Rivasi, che coinvolge per un mese diversi locali in disuso della città di Modena.

I locali si trovano nella zona di via Gallucci, nel centro storico, e per tre settimane vedranno a rotazione l’intervento dei tre artisti Francesco Bevini, Lorenzo Fonda e Luca Lattuga, tutti attivi nel campo del writing e della street art, che si scambieranno di settimana in settimana le pareti dei locali a cui andranno ad aggiungere i propri segni. Dopo tre settimane ogni spazio avrà una mostra collettiva. Le esposizioni si potranno visitare durante tutto il periodo di realizzazione e fino all’8 gennaio 2009 in modo da seguire il lavoro in progress.

L’obiettivo finale è quello di veder tornare in vita questi luoghi abbandonati, attraverso l’arte urbana che scomparirà di nuovo finito il periodo del progetto. Il titolo Avia Pervia è il motto della città di Modena e significa rendere facili le cose difficili e possibile l’impossibile, quello che secondo il curatore può fare l’arte urbana.

Le date di inaugurazione sono: venerdì 19 dicembre, sabato 27 dicembre e sabato 3 gennaio sempre alle 18,30; gli spazi sono in via Gallucci 1, in corso Adriano 13a/13b e in via Masone 10.

Avia Pervia: acqua dalla polvere – sedi varie – Modena
Topi morti a colazione - 2007 - Lorenzo Fonda
Senza titolo - 2008 - Francesco Bevini
Senza titolo - 2008 - Lorenzo Fonda

Ultime notizie su Mostre

Tutto su Mostre →