“Semplicità Neo-Couture” per l’inverno di Elisabetta Giusti

Equilibrio, pulizia, maniacale attenzione alle costruzioni e ai dettagli. Tessuti ispirati alla couture borghese degli anni cinquanta per un trend romantico, ma di indiscutbile personalità. La collezione autunno-inverno 2010/2011 di Elisabetta Giusti, ha un’anima delicata, moderna, femminile, ricca di pezzi facili e speciali, capace di sorprendere per le proposte sempre particolari. Luce e morbidezza per

Equilibrio, pulizia, maniacale attenzione alle costruzioni e ai dettagli. Tessuti ispirati alla couture borghese degli anni cinquanta per un trend romantico, ma di indiscutbile personalità.

EG348Blusa.jpg EG349_350Abito.jpg

La collezione autunno-inverno 2010/2011 di Elisabetta Giusti, ha un’anima delicata, moderna, femminile, ricca di pezzi facili e speciali, capace di sorprendere per le proposte sempre particolari.

Luce e morbidezza per sete evanescenti, una palette scura ed enigmatica: piombo, bordeaux, blu notte e deep blue, gli annunciati best seller della collezione.