COLTORTI - VETRINA BOUTIQUE MIAMI (Large).JPG

All’interno dell’avveniristico centro 11 11 di Lincoln Road apre ufficialmente il primo negozio oltreconfine a insegna Coltorti. Dopo il successo riscosso dalle sei boutique marchigiane, il multimarca specializzato in griffe d’alta gamma varca i confini nazionali e debutta in grande stile negli States e sceglie Miami.

Oltre 300 metri quadrati di superficie espositiva, firmati da Massimo Prestini e Lars Duelffer (studio The Bolds di Brescia) e ispirati alla dinamicità esplosiva del futurista Filippo Tommaso Marinetti, accolgono il top della produzione italiana, schierando luxury brand come Dolce & Gabbana, Fendi e Missoni, marchi dal design d’impatto quali Moncler e Zanotti e nomi emergenti.

COLTORTI - BANCONE BOUTIQUE MIAMI (Large).JPG COLTORTI - INTERNO BOUTIQUE MIAMI (Large).JPG

Un mix esclusivo che fa pendant con il rivoluzionario building di Lincoln Road: 18mila metri quadrati distribuiti su 11 livelli progettati dalle archistar Herzog & de Meuron, che siglano un complesso all’insegna di moda ed entertainment, con negozi, hotel, ristoranti e teatri, oltre a giardini e prestigiose abitazioni.

COLTORTI - INTERNO BUOTIQUE MIAMI (Large).JPG COLTORTI - OPERA HELEN MARTEN ALL'INTERNO BOUTIQUE COLTORTI MIAMI (Large).JPG

Durante la Art Basel Miami Beach, la giovane inglese Helen Marten, ha esposto proprio da Coltorti, The last Spasm of Etiquette e All the single ladies. Un link con il mondo dell’arte contemporanea a cui l’azienda di Jesi non è nuova: è infatti “mecenate” di ZoneModa Web Cell, il nuovo programma per YouTube dell’Università di Bologna dedicato alla moda e alla creatività internazionale, ideato dal docente di arte contemporanea Fabriano Fabbri.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Attualità Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

Porsche 911 GT3 RS: grinta sportiva tedesca