Cucinare i peperoni in agrodolce, la ricetta facile e veloce per farli in casa

I peperoni in agrodolce sono una conserva molto semplice e anche abbastanza rapida, potete farli in casa anche se non siete molto esperte ai fornelli. Potete, inoltre, utilizzare tutte le varietà di peperoni, ricordando che quelli gialli e rossi sono più dolci rispetto a quelli verdi, se non amate i sapori piccanti, dunque, lasciate perdere questi ultimi.

Prima di cominciare con la preparazione, ricordate sempre che quando scottate i peperoni è bene prepararne pochi per volta, in modo che la temperatura dell’aceto rimanga costante. Procurate, inoltre, dei vasetti di diversa misura poiché una volta aperti, è bene che il loro contenuto venga consumato il prima possibile. Pronti per la nostra ricetta? Dopo il salto trovate tutti i consigli utili.

Ingredienti:

    aceto: 700 ml
    peperoni: 2 kg
    sale: 70 grammi
    zucchero: 80 grammi
    menta: qb
    pepe: qb

Prendete una pentola spaziosa e mettete l’aceto, il sale, lo zucchero, l’olio, la menta e il pepe e portate a ebollizione. Lavate i peperoni, apriteli e poi togliete semi e filamenti, tagliateli a falde.

Scottate i peperoni per 3 minuti in aceto bollente e poi metteteli in un canovaccio pulito. Fateli asciugare e poi metteteli dentro i vasetti sterilizzati, una volta pieni copriteli con il composto di aceto e chiudete i vasetti.

Un consiglio? Fate riposare un mese prima di servire.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail