Cercasi donna per Orsacchio, il principe ranocchio

orsacchio in discaricaSono indecisa se riferirmi a Massimo Brozzi, protagonista della settima edizione del Grande Fratello, come “il povero Orsacchio” o “l’orribile Orsacchio”. Nel primo caso ho paura di peccare di buonismo, nel secondo di cattiveria. Il crudele meccanismo è questo: lo sfotti e poi lo riscatti, lo massacri e poi lo salvi. Così fan tutti.

Accettando di entrare volontariamente nello zoo di Cinecittà, Orsacchio è diventato il disastro umano del momento, conquistando fama proporzionalmente alla perdita della propria dignità. Non è nostro compito salvarlo, la sfiga che si porta è talmente evidente che fa luce nella notte e avere un prototipo di anti-uomo a portata di mano, che volontariamente si presta alla lapidazione, ci fa scagliare con facilità l’ennesima pietra.

Questa settimana, per togliere proprio ogni speranza all’immaginazione, è stato relegato in discarica, come una puzza tra le puzze, in balia di se stesso, del suo tragico esibizionismo e della sua proverbiale solitudine. I compagni all’unanimità avevano votato per sbatterlo fuori dalla casa ma la redazione del GF ha fatto in modo di tenerlo ancora in gioco per un evidente diabolico motivo: Orsacchio tira. Purtroppo per lui, però, tira tutto tranne quello che vorrebbe veramente tirare.

Cerchiamo disperatamente Orsacchia per il povero Orsacchio che - se per metà è ranocchio - magari lo baci e diventa un mezzo principe. Per tutto il resto lasciamo che se ne occupi tvblog.

  • shares
  • Mail