Il Military Rugby dal sapore vintage di Serge Blanco: intervista a Benoit Carpentier

La moda vintage è la nuova tendenza! Un gusto un po’ retrò, la ricerca di emozioni e ispirazioni tratte dal passato, ma sempre attuali. Ecco lo spirito della nuova collezione Serge Blanco per l’autunno/inverno 2011-2012.Ancora una volta il marchio francese ispirato al mondo della palla ovale scommette su capi unici e di carattere: camicie, giacche,

La moda vintage è la nuova tendenza! Un gusto un po’ retrò, la ricerca di emozioni e ispirazioni tratte dal passato, ma sempre attuali. Ecco lo spirito della nuova collezione Serge Blanco per l’autunno/inverno 2011-2012.

Ancora una volta il marchio francese ispirato al mondo della palla ovale scommette su capi unici e di carattere: camicie, giacche, pantaloni e accessori di altissima qualità, nati da un forte lavoro creativo e da una attenta ricerca di materiali e forme.

Per la nuova  collezione non mancano spunti cinematografici e dal mood umoristico: l’uomo Serge Blanco ha lo spirito del cadetto e sfoggia colori e fantasie dallo spirito militaresco, giacche da parate e camicie da aviatore, con tagli squadrati.

Il tema portante della nuova collezione è il Military Rugby“, afferma Benoit Carpentier, Export Manager di Serge Blanco. “L’abbiamo rivisitato in chiave umoristica, alleggerendolo di quelle sovrastrutture che rendono lo stile militare troppo rigido. Ne è nata una collezione ricca, spiritosa, versatile che punta molto sulla ricerca dei materiali e su spunti glamourous e trendy“.

Non a caso ad ispirare la linea è il film Mash, un capolavoro del 1970 diretto da Robert Altman e tratto dal romanzo di Richard Hooker, insignito di un Premio Oscar e della Palma d’oro al Festival di Cannes. “Abbiamo mixato la goliardia e rigore militare che caratterizzano la pellicola allo spirito sportivo del marchio Serge Blanco: è nata così una linea army, trendy e attuale con citazioni seventies“.

001_DSC00216 (Large).JPG 002_DSC00217 (Large).JPG 003_DSC00219 (Large).JPG 004_DSC00220 (Large).JPG 005_DSC00221 (Large).JPG

La scelta delle stoffe e dei materiali ha un ruolo fondamentale nella creazione delle collezioni SB: le stampe camouflage sono molto sottili, quasi impalpabili, e vengono usate per le fodere delle giacche, spille e stemmi militari sono utilizzati per arricchire alcuni capi.

Le polo – come sempre – sono il capo chiave della collezione, il must have del mondo del rugby, che acquistano fascino, proposte nelle fantasie militari. Le camice a quadri, a metà tra lo stile army e quello country, sono ornate di ricami per creare un total look sportivo e, allo stesso tempo, fashion. Tutti i tessuti sono lavorati per regalare ai capi un aspetto vintage.

L’ispirazione è vintage ma lo spirito è tutto nuovo: osservando la collezione Serge Blanco non si avrà la sensazione di guardare cose già viste, ma si resterà ammaliati dallo stile evergreen che piace tanto a molte star che non esitano a scegliere look che provengono dal passato. La palette colori è dominata dai caldi colori della terra: marrone, ocra e beige con qualche accenno di grigio e verde per le creazioni più urban style.