Vogue Fashion's Night Out Milano

VFNO MIlano


Scarpe comode, vestiti leggeri e tanta tanta pazienza..questi sono i tre elementi fondamentali per partecipare a una delle tappe della Vogue Fashion's Night Out.

Proprio ieri sera, 6 settembre, si è svolta la quarta edizione delle famosissima serata organizzata da Vogue all'insegna della moda e lo shopping. Da appasionata di moda, beauty e shopping non mi sono lasciata scappare l'occasione di partecipare alla prima delle tre serata che si svolgeranno, oltre che a Milano, a Roma e Firenze.

VFNO Milano
VFNO MIlano VFNO MIlano  VFNO MIlanoSul sito ufficiale, erano presenti ben 34 pagine di eventi ed iniziative, organizzati da vari brand spesso in collaborazione tra loro o con la partecipazione di Vip. Impossibile farli tutti, sia per il tempo sia per l'enorme quantità di persone che sono arrivate per partecipare all'evento. Piazza Duomo, Corso Vittorio Emanuele e via Montenapoleone sono state il cuore pulsante della serata. Negozi, artisti di strada, musica, pon pon girl e giocatori di football americano sono stati i protagonisti di tutto l'evento.

Il piano terra de "La Rinascente" è stato protagonista della serata per quanto riguarda la sezione beauty. Chanel ha spopolato grazie alla vendita esclusiva della collezione "Twin Set" creata appositamente per le VFNO e al lancio del nuovo profumo Coco Noir, una coda interminabile di appasionate di smalti e rossetti ha aspettato fino a più di un'ora per aggiudicarsi almeno un pezzo della collezione esclusiva.

MAC ha presentanto la collezione "Styleseeker" dedicata alla donna viaggiatrice, presenti i migliori make up artist del brand per far scoprire questa nuova collezione e i migliori prodotti del brand canadese. MAC ha inoltre presentato due eventi nei punti vendita di via Fiori Chiari e via Torino, dove nel primo è stata presentata una collezione di smalti, composta da 30 pezzi, mentre nel secondo store era presente il podio dedicato alla nuova collezione, dove scattare la propria fotografia da inserire nel passaporto della collezione "Styleseeker".

Lasciandosi alle spalle P.zza Duomo e continuando per Corso Vittorio Emanuele, tra una spinta e l'altra e qualche pestata di piedi, sicuramente tra i negozi che hanno attirato più l'attenzione sicuramente Ascott, saranno stati i palloncini colorati, i teschi o i motivi camouflage, ma il negozio era pienissimo. Per la serata il brand ha lanciato una maglietta dedicata alla serata.

Bershka ha voluto stupire il suo pubblico in due maniere completamente diverse: da una parte 150 paia di occhiali disegnati in esclusiva per altrettanti clienti che partecipavano a un piccolo photshooting, dall'altra quattro famose nail artist del web, in collaborazione con Pupa, a disposizione delle clienti per creare favolose nail art con gli smalti del brand.

Da H&M calma assoluta, unica nota la clutch creata per la VFNO, ma apparentemente invenduta, anche in tarda serata erano disponibili ancora numerosi pezzi, forse per il prezzo troppo alto (24,99)?

Furla ha ospitato la ormai famosssima fashion blogger Eleonora Carisi, giunta verso le 21.30, per il lancio della nuova iconic bag, Papermoon, della borsa non si sanno i pezzi venduti, ma i cocktail omaggio hanno avuto un ottimo successo. Altra celebrity presente alla VFNO è stata Ilary Blasi, ospite e testimonial di Stroili Oro, per la nuova collezione di gioielli, la sua presenza ha paralizzato quasi metà di Corso Vittorio Emanuele.

Numerosissimi ospiti musicali hanno animato la serata: Federico Russo e Saturnino da Pinko, uno alal consolle e l'altro al suo amato basso, Boosta da Patrizia Pepe, Bob Sinclat da OVS per Kristina Ti, Morgan da Richmond e tanti altri.

Le Vogue Fashion's Night non si fermano qui, saranno presenti anche a Roma e Firenze, rispettivamente il 13  e 18 settembre. Per Milano, ci si rivede l'anno prossimo.


  VFNO MIlano VFNO MIlano VFNO MIlanoVFNO MIlano

  • shares
  • Mail