Relazioni di coppia: amare ed essere amato

Le relazioni tra uomini e donne si siano trasformate profondamente ciò che si mantiene vivo è il desiderio e il bisogno profondo di ogni essere umano di amare ed essere amato!

Negli ultimi anni uomini e donne sono cambiati! Oggi lo sappiamo anche le relazioni tra i sessi subiscono e hanno subìto profonde trasformazioni.

Si, ci incontriamo ancora, ci innamoriamo, a volte ci sposiamo. Magari poi ci separiamo, forse divorziamo e poi comunque ricominciamo daccapo… è un po’ come la giostra della vita su cui saliamo in gioventù e dalla quale, nella maggior parte dei casi, scendiamo solo alla fine dei nostri giorni.

I giri di giostra che l’amore oggi ci propone se da un lato ci offrono maggiori opportunità è anche vero che dall’altro lato sono maggiori anche le difficoltà: a volte non riusciamo a capire l’altro sesso, non riusciamo a entrare in contatto pieno con l’altro o se lo facciamo non riusciamo poi a costruire una relazione soddisfacente, stabile e duratura. Ma allora: che cosa sta succedendo?

A questa domanda complessa e ampia cercherò di rispondere poco alla volta … Nella maggior parte dei casi siamo “impreparati” a cogliere i cambiamenti avvenuti nell’Altro, nelle sue aspirazioni, nell’evoluzione dei suoi bisogni e dei suoi desideri e soprattutto del suo modo di intendere la coppia! Del resto l’essere umano è in continua evoluzione e, mentre cresciamo, cambiamo individualmente e anche in coppia poiché ci trasformiamo.

Accogliere e riconoscere con serenità questo cambiamento ci permette di avvicinare l’altro con maggiore armonia e di condividere con soddisfazione reciproca un “tratto” di vita comunque vissuto insieme, al di là della qualità del rapporto. Del resto l’amore resta sempre il sentimento più naturale, l’emozione più intensa.

Nonostante le relazioni tra uomini e donne si siano trasformate profondamente  ciò che si mantiene vivo è il desiderio e il bisogno profondo di ogni essere umano di amare ed essere amato!

In coppia allora diventa necessario rinegoziare tutto, riconoscere le differenze ed apprezzarle anziché combatterle. Con il tempo, nella relazione, rinunciamo a quegli aspetti di eccezionalità dell’innamoramento, ma acquisiamo la capacità di condividerci con l’altro, sperimentando una relazione armoniosa e un legame intenso. Le funzioni della relazione di coppia risiedono proprio nella condivisione sia della tenerezza (affettività) che dell’aggressività (eros) e nella capacità di cogliere, accettare ed apprezzare la differenza tra Sé  e l’Altro…

La coppia “perfetta” è quella in cui i reciproci bisogni si evolvono portando alla realizzazione di entrambi!