Le nail art più facili e divertenti, un tutorial per imparare

nail-art

La nail art è una forma d'arte su piccola scala accessibile a tutte, lo abbiamo visto introducendo questa rubrica, tutta dedicata alla decorazione delle unghie. Oltre all'attrezzatura (pennelli, dotter, smalti, basi, glitter o strass) ci si deve munire solo di molta pazienza per acquisire manualità e precisione. Oggi vediamo una nail art un po' più elaborata, che utilizza i colori acrilici - non gli stickers già pronti - e che colora l'intera unghia. Ecco l'occorrente: un pennello molto piccolo piatto e triangolare, smalto trasparente, smalto color verde acqua, colori acrilici (viola, rosa e lilla), top coat e strass trasparenti.

Il primo passo è sempre quello di passare la base trasparente e attendere che si asciughi bene per poter stendere il colore verde acqua su tutta l'unghia. Poi si passa alla decorazione del fiore nell'angolo in basso: prendere poco colore viole e lilla, diluirlo con un po' d'acqua e disegnare i petali uno a uno. Non è necessario avere grandi doti artistiche per un risultato ottimale, si tratta solo di imparare a utilizzare il pennellino.

Prima di applicare il colore sulle unghie è preferibile fare delle prove su un foglio di carta, sia per calibrare la densità della pittura che per prendere dimestichezza con il disegno. Finite le decorazione, si va a stendere pochissimo smalto trasparente al centro dei fiori, di modo che faccia da colla per gli strass che andremo ad applicare con il dotter. Con il rosa, e aiutati sempre dal dotter (che è uno strumento multifunzione indispensabile), si vanno a fare dei piccoli puntini decorativi sia sul fiore che sulla parte verde acqua.

A lavoro ultimato è il turno del top coat, che fissa e lucida le unghie. Le varianti, una volta imparata la tecnica, sono moltissime: base gialla e fiori arancioni-rossi, base rosa e fiori azzurri e così via, fino ad arrivare a fare delle piccole foglie che spuntano dai petali.

Via | Mikeligna

  • shares
  • Mail