Resta paralizzata al suo addio al nubilato: "Sono disabile ma non ho perso la mia femminilità"

Essere bella e sensuale anche dopo una paralisi. Rachell Friedman ha lanciato la campagna social per aiutare le donne disabili.

Alcuni incidenti cambiano la vita, ti tolgono tutto. Rachell Friedman, una bellissima ragazza di 29 anni, è rimasta paralizzata dal busto in giù nel maggio 2010. L’incidente è avvenuto durante il suo addio al nubilato: un’amica la getto in piscina e cadendo si ruppe la spina dorsale.

La sua storia ha fatto il giro del mondo e lei è diventata famosa come la sposa paralizzata. Oggi ha deciso di difendere la femminilità di chi è costretto a vivere su una sedia a rotelle (come lei e ha utilizzare cateteri) con la campagna social #WhatMakesMeSexy.


Questa è stata la prima estate in cui ho indossato un bikini e volevo dimostrare di non aver nulla da nascondere. Posso ancora essere sensuale... Per la prima volta non sto nascondendo il mio catetere. Non mi sto nascondendo più

  • shares
  • Mail