Entra in un pub e viene cacciata per il suo look troppo sportivo

Davina Ward è una famosa personal trainer inglese che è entrata in un pub ed è stata cacciata fuori

Davina Ward è una personal trainer inglese molto famosa che, qualche giorno fa, ha vissuto un’esperienza decisamente poco felice. Davina Ward lavora in una palestra e alla fine del suo turno è andata in un pub vicino, non è tornata a casa a cambiarsi ed è entrata nel locale direttamente con l’outfit da palestra. La ragazza è stata invitata a coprirsi oppure ad andarsene...

La ragazza in effetti era vestita in modo abbastanza particolare, aveva un paio di leggings e un reggiseno sportivo, un look che in palestra è normale ma in un pub non lo è affatto. Davina accusa i proprietari del locale di non averla trattata bene, loro si difendono dicendo che era troppo svestita, che le altre persone che come lei arrivano dalla palestra mettono almeno una t-shirt, un top o una giacca.

Davina ha dichiarato:

“Non sono mai stata così arrabbiata in vita mia. Perché mi hanno fatto sedere e poi mi hanno messo in imbarazzo?”.

Il proprietario del locale ha replicato:

“Si tratta di educazione, di salute e di buon senso. Abbiamo moltissimi clienti che vengono dopo la palestra, ma bisogna indossare almeno un top. L'abbiamo cacciata perché indossava solo un reggiseno”.

Io credo che in un locale si debba andare almeno vestiti, voi che ne pensate?

Fonte | dailymail

  • shares
  • Mail