Bologna Pride 2008: svastica sul manifesto

Ieri mattina è comparsa questa svastica con insulto allegato su un manifesto appeso per il capoluogo emiliano e sede del prossimo Bologna Pride 2008. Una provocazione che non può essere ignorata ma che in un clima politico difficile come quello che si respira oggi a pochi giorni dalle elezioni, è quasi scontata. Anche se inaccettabile.

di nalk

Ieri mattina è comparsa questa svastica con insulto allegato su un manifesto appeso per il capoluogo emiliano e sede del prossimo Bologna Pride 2008. Una provocazione che non può essere ignorata ma che in un clima politico difficile come quello che si respira oggi a pochi giorni dalle elezioni, è quasi scontata. Anche se inaccettabile.

Posto che lo avrebbe potuto fare un qualsiasi 13enne teppista, potrebbe essere un gesto di qualche estremista. Il problema rimane ed è sempre lo stesso: un pensiero politico e un certo mal costume retrogrado e intollerante è ancora piantato con i chiodi nella nostra società, anche nelle nuove generazioni. A seguire, la foto dello spiacevole gesto.

Ultime notizie su Pink crime

Tutto su Pink crime →