Come si misura l'intesa di coppia?

Tendre étreinte..

Niente conti assurdi e arzigogolati con le lettere dell’alfabeto che compongono i nomi di lui e di lei. Nessuna combinazione cosmica o mappa astrale. Secondo un recente studio condotto da un team di ricercatori americani della Purdue University, l’intesa della coppia viene rivelata semplicemente guardando la casa. In base a questa ricerca le coppie più affiatate sono quelle che tendono a esibire nelle proprie case gli oggetti che hanno acquistato insieme. Ma non solo: più si tenderà a mettere in mostra gli oggetti ed i ricordi che in qualche modo uniscono i piccioncini, più si sentirà che la relazione è solida.

Questa tendenza, che i ricercatori americani hanno definito tipica delle "coppie segnaposto", trasmette anche agli ospiti un'immagine molto positiva della relazione.

"La casa è intrisa della vera identità di due persone che si amano. È l'ambiente che più di ogni altro svela il mood della vita condivisa da una coppia", ha commentato Andrew Lohmann, autore dello studio che ha preso in esame 110 individui con una storia d'amore della durata media di 9 anni.

A fronte di quanto emerso viene spontaneo porsi una domanda: cambiare, aggiungere, mettere in bella mostra decorazioni e oggetti condivisi nel tempo, può aiutare anche a salvare una relazione in crisi? Ma chissà se qualche studioso illuminato ha già iniziato a lavorare su questo fantastico argomento adatto per un’utilissima ricerca American-style? Attendiamo quindi responso dall’oracolo d’oltreoceano, ma nel frattempo proviamo a sentire cosa pensano i lettori di casa nostra. Cari lettori di Pink, è vero pensare che "la casa è lo specchio della coppia"?

Foto: Chimère Erotique

  • shares
  • Mail