Lo smalto carpale che si sorregge con le dita

smalto carpaleSe la manicure la fate dall’estetista, il problema della boccetta non vi riguarda affatto. Non vi riguarda neanche se appartenete alla categoria delle precisine che dispongono tutto il necessario su un tavolo sgombro e si dedicano anima e corpo all’arte del decorare le proprie unghie con lo smalto. Ma fondamentalmente il tempo ormai manca un po’ a tutte e anche mettersi lo smalto diventa pura avventura. Se però il mascara si può applicare anche nell’ascensore, il ritocco alla cipria in bagno e il rossetto in macchina o in metropolitana, mettere lo smalto sulle unghie richiede più precisione.

Ora, se precisione e fretta non vanno d’accordo, qualcosa può fare l’ingegno: la boccetta di smalto che si sorregge con le stesse dita della mano che si decora è certo un aiutino per chi scappa e corre e non sa mai dove appoggiare il flacone di smalto senza rischiare di rovesciarlo o di rovinare lo smalto appena messo per intingervi dentro il pennello dovendolo allo stesso tempo sorreggere con l’altra mano. È di quelle cose che se non ci sono non ne te accorgi, ma se ci sono perché no?

Via | Kissandmakeup.tv

  • shares
  • Mail