Lui non è gay

Sembra di leggere il graffiante libro di Angelo Quattrocchi edito da Malatempora dall’eloquente titolo: No, no, no Ratzy non è gay! Mi riferisco alla condanna di cinque mesi comminata a Gabriele Paolini, noto disturbatore televisivo che si definisce il profeta del condom. Ieri Paolini è stato condannato per offese alla religione dello Stato mediante offese

di robo

Sembra di leggere il graffiante libro di Angelo Quattrocchi edito da Malatempora dall’eloquente titolo: No, no, no Ratzy non è gay! Mi riferisco alla condanna di cinque mesi comminata a Gabriele Paolini, noto disturbatore televisivo che si definisce il profeta del condom. Ieri Paolini è stato condannato per offese alla religione dello Stato mediante offese al papa. Durante una trasmissione della RAI del luglio di tre anni fa, Paolini si mise alle spalle del cronista urlando dal megafono parole offensive nei riguardi del Papa, definendo lo “gay” (e di Berlusconi definito “puttana”).

A proposito del libro di cui sopra, ecco la IV di copertina:
Perché è omofobo da sempre?
Perché si è preso un segretario così bello che lo segue ovunque e gli aggiusta il mantello?
Perché ha una dottrina così rigida e una sartoria così garrula, praticamente un coming out sartoriale?

Via | Gaynews

Ultime notizie su Pink crime

Tutto su Pink crime →