Peugeot HX1 Concept Car presenta la Concept-Shoe HX1 di Pierre Hardy

Dall’incontro tra Gilles Vidal, Direttore Stilistico Peugeot e dallo stilista Pierre Hardy, nasce l’unione tra un’automobile progettata come un modello di alta sartoria e una calzatura high-tech. Qui le immagini della nuova Peugeot HX1 Concept Car.

La Concept-Car Peugeot HX1 vanta un accessorio ideato da Pierre Hardy, una Concept-Shoe. Dall’incontro tra Gilles Vidal, Direttore Stilistico Peugeot e dallo stilista Pierre Hardy, nasce l’unione tra un’automobile progettata come un modello di alta sartoria e una calzatura high-tech. Due creazioni inedite risultanti da una stessa visione stilistica; un gusto affermato per le linee pure, grafiche e dinamiche. Una volontà di pensare il design in modo diverso.

Peugeot_PIERREHARDY_3.jpg

Proiettori felini, leone griffato sul cofano, Peugeot HX1 incarna l’estetica caratteristica del marchio del Leone. Linee eleganti, vitali e di classe. Pronta a scattare, la sua è un’estetica del movimento. Per migliorare l’aerodinamicità, il veicolo cambia morfologia ad alta velocità, i cerchioni delle ruote mutano formando una superficie piana sulla quale scivola l’aria mentre, nella parte posteriore del veicolo, sporge lo spoiler a oltre 100 km orari.

Le quattro porte ad apertura invertita di questa monovolume bassa, vicinissima al suolo, immettono in un abitacolo sviluppato e suddiviso in due zone. Uno spazio di guida concentrato e sportivo nella parte anteriore e un ambiente lussuoso e distensivo dietro. Trattata con metallo spazzolato, plancia con display digitali, atmosfera scura, la parte anteriore è stata progettata per soddisfare la guida.

Peugeot_PIERREHARDY_1.jpg Peugeot_PIERREHARDY_2.jpg

Degna di una limousine futurista, la parte posteriore offre poltrone in pelle bianca patinata, un pianale in legno di quercia naturale con venature a Led, un minibar nonché una macchinetta per il caffé. Se necessario, è possibile aprire due sedili ribaltabili racchiusi in quelli anteriori, ottenendo un veicolo a sei posti e non più a quattro. Peugeot HX1 è decisamente ibrida, sin nei minimi particolari.

Le ricerche estetiche e progettuali del veicolo hanno ispirato Pierre Hardy che ha creato una scarpa “due in una”. Una scarpina per la guida in pelle morbida, che può fare da stivaletto da portare di giorno in strada e che, di sera, scivola in un sandalo con zeppa e tacco con lama in fibra di carbonio. Le ricerche tecnologiche d’avanguardia del centro di ricerca Peugeot hanno permesso a Pierre Hardy di elaborare questa monoscocca futurista ancora impensabile per l’industria della calzatura. I colori, nero per la scarpina, cromo per il sandalo, ricordano le tonalità del posto di guida della Concept-Car.