Come fare le bambole di pezza a casa con un semplice tutorial


Fare le bambole di pezza è davvero un hobby romantico. Lo si può condividere con i propri bambini o è semplicemente si possono realizzare dei regali, per occasioni speciali o per ricorrenze particolari. Sono tante le ragazze che adorano le bambole. Come fare? Prima di tutto è bene raccogliere il materiale: serve della stoffa di diverso colore (rosa per la pelle, a fantasia per l’abito, bianca per l’imbottitura), dell’ovatta (per dare forma), ago e filo per cucire e ovviamente delle forbici.

Se lo desiderate, è indicato avere a disposizione anche della lana per creare i capelli. Il colore quindi deve essere in base al vostro gusto personale (la volete bionda, rossa o mora?). Incominciamo: prendete un cartone e disegnate la sagoma della vostra bambola: a pezzi dovete fare la testa, il corpo, le gambe e le braccia.

Poi ripetete le forme su due pezzi di stoffa ciascuno: per testa, gambe e braccia usate il rosa, per il corpo il bianco. Cucite al contrario la sagoma, girate la stoffa e inserite l’ovatta fino a ottenere un’imbottitura perfetta. Poi chiudete con ago e filo. Adesso unite le parti del corpo, cercando ovviamente di farle aderire nel migliore dei modi. Rivestite i piedi con della stoffa colorata, per fare le scarpe. Applicate invece gli occhi e il naso sulla testa con ritagli di tessuto. Per la bocca, si consiglia un disegno a pennarello.

Sulla nuca, invece, cucite un filo alla volta (lavorando parallelamente e in orizzontale) la lana. La lunghezza e il colore dovrà essere in base alla pettinatura che volete creare. Sul collo, per nascondere la cucitura, create una sorta di cinturino colorato (come se fosse un lupetto). Ci siamo, non vi resta che realizzare un bel vestitino e metterglielo!

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail