Le ricette degli antipasti più semplici e veloci per stupire in tavola


L’antipasto è un piatto importante, perché può essere utilizzato anche per preparare una sorta di aperitivo vestito, ovvero il famoso happy hours. Come si possono stupire i propri ospiti? Forse con la semplicità. Spesso si tende a rielaborare ricette complicate, magari con presentazioni a effetto, mentre è sufficiente variare e puntare, ovviamente, sui sapori. Ecco quindi qualche consiglio per conquistare gli amici a tavola.

Il carpaccio di carne e di pesce, per esempio, è sempre molto apprezzato. Non dovete far altro che prepararlo su un piatto da portata con un po’ di limone e pepe. Se poi, è di carne, aggiungete anche un po’ di scaglie di parmigiano reggiano. Ottimo anche preparare un tagliere con 4 o 5 qualità di formaggi diversi, abbinando marmellata, frutta candita o fresca, aceto balsamico e crostini di pane caldo.

Per antipasto sono eccellenti anche le torte salate. È delicatissima quella a base di cipolle di tropea e ricotta. Come fare? Acquistate un rotolo di pasta, con cui foderare la teglia. Stufate con un filo d’acqua e un filo d’olio le vostre cipolle in pentola. A parte brandate la ricotta con un pizzico di noce moscata, parmigiano grattugiato, tre tuorli. In ultimo, dopo averle fatte raffreddare, unite le cipolle. Ricoprite ora la vostra teglia e infornate a 180 gradi per 30 minuti circa.

Ottima anche una frittata di verdure al forno. In questo caso fate cuocere un misto di verdure in padella, quelle che preferite. E fate la raffreddate. Sbattete uova e formaggio con sale, aggiungete le verdure, versate in teglia precedentemente imburrata e isolata con del pangrattato. Lasciatela cuocere al forno, lentamente. Servitela tagliata a quadratini, insieme ai salumi, alla frutta e ai formaggi.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail