Green Knickers: lingerie eco fashion

green lingerieL’Earth Day si è appena concluso ma per essere eco non serve e non basta una sola giornata dedicata al pianeta, perché sono le scelte di tutti i giorni a renderci responsabili e attenti verso l’ambiente. Però qui non c’è nulla a che fare con compostaggi, raccolte differenziate e comportamenti civili perché si tratta di lingerie, assolutamente frivola seppure tremendamente seria nell’ideazione.

La linea si chiama Green Kickers ed è stata ideata da Sarah Lucy Smith and Rose Cleary-Southwood con lo scopo di dimostrare che anche le scelte etiche possono essere al tempo stesso serie e divertenti, leggere e persino sexy.

I materiali utilizzati sono cotone proveniente dal circuito Fairtrade, canapa e bambù; la produzione avviene in fabbriche sostenibili; la distribuzione e il packaging seguono criteri etici. Ma è la campagna pubblicitaria che più di ogni altra cosa attira l’attenzione e si imprime nella mente per l’alto contenuto ironico: una coppia lavora l’orto in mutande rivestendosi di edera e cavoli.

Il colore prevalente ovviamente è il verde ma c’è anche una linea per la sposa in raso bianco con un “mazzolin di fiori”sul davanti e grossi fiocchi ai fianchi. Il mazzolino è blu, così si risolvono in un sol colpo le voci “qualcosa di blu” e “qualcosa di nuovo” del corredo della sposa perfetta.

  • shares
  • Mail