8 BIT: i video giochi diventano arte.

Sabato sera alle 20.00 c’è stata la presentazione di 8 BIT al MoMA in NYC. 8-BIT è un documentario ideato e diretto da Marcin Ramocki, prodotto e co-diretto da Justin Strawhand di Mutationengine, che espone tutto il movimento nato dalle primordiali consolle per video giochi ad 8-bit e attivo soprattutto oggi che questo mondo ha


Sabato sera alle 20.00 c’è stata la presentazione di 8 BIT al MoMA in NYC. 8-BIT è un documentario ideato e diretto da Marcin Ramocki, prodotto e co-diretto da Justin Strawhand di Mutationengine, che espone tutto il movimento nato dalle primordiali consolle per video giochi ad 8-bit e attivo soprattutto oggi che questo mondo ha acquisito un appeal tutto vintage.
Se anche voi credete che le tecnologie passano, ma è l’arte che ne scaturisce che resta, in questo film potrete assistere a molti utilizzi che sono stati fatti dell’elettronica ad 8 bit per crearci qualcosa che va al di là del semplice utilizzo fine a se stesso. Dalla “demoscene” alla chiptune fino a machinima, il divertimento diventa esercizio intellettuale.