Poche donne ad occupare i vertici delle società? La BCE non dà il buon esempio

Indice puntato contro le Spa che vantano tradizione patriarcale, con poche donne ad occupare i vertici dei Cda? Ebbene, teniamoci pronte a puntarlo anche contro la Bce, il cui Consiglio direttivo consta di ben ventidue uomini su un totale di ventitré membri. Un organico in cui il blu è il colore predominante e che lascia intendere come il prestigioso istituto europeo, nato nel 1998, proprio non voglia dare il buon esempio in fatto di quote rosa.

Sarà pure opinione comune (e non per questo giustificata!) che le materie scientifiche come economia e matematica siano più congeniali ai signori, ma proprio viene da ridere al pensiero che la Banca Centrale possa appoggiare questa teoria. Eppure le cifre sono allarmanti: fra governatori e presidenti non appaiono nomi di donne. Anzi, ironia della sorte, sulla pagina web dedicata, il 23esimo membro del direttivo appare innominato e senza foto.

Potevamo già accettare con qualche riserva il fatto che fra Presidenti e Vice, dal '98 ad oggi, ci fossero solo presenze maschili. Otto anni di carica per ciascuno e da Duisenberg a Draghi, passando per Trichet, nessuna "scossa" al sistema. Che poi di scossa non si può nemmeno parlare, visto che ci pare del tutto fisiologica l'eterogeneità sessuale sui posti di lavoro. E precisiamo, su qualsiasi posto di lavoro!

Ma proprio non scende giù la disparità che sta a monte di questa situazione. La ragione per cui non siamo in cima ai vertici della Bce, infatti, deriva dal fatto che ancora nessuna di noi ha ricoperto la carica di Governatore della Banque de France o della Deutsche Bundesbank o di qualsivoglia banca nazionale della Zona Euro. E, quindi, campa cavallo. Per adesso gli uffici teutonici di Francoforte sul Meno ci sono interdetti, come fossero un club per soli uomini.

Ci chiediamo, di cuore, quando tutto questo cambierà. E non diteci che è solo un'amara casualità, per favore, sarebbe solo un'ulteriore offesa alla nostra intelligenza.

Foto | Ecb.int

  • shares
  • Mail