Facciamo Breccia occupa piazza San Pietro durante il gay pride

Nel corso del Roma Pride di sabato scorso un gruppo di membri del coordinamento Facciamo Breccia – No Vat ha occupato simbolicamente piazza San Pietro. Abbiamo dato la notizia in diretta e, forse, siamo stati gli unici ad averlo fatto.Senza entrare nel merito dell’opportunità o meno di un tale gesto, crediamo che sia doveroso ed

di robo

Nel corso del Roma Pride di sabato scorso un gruppo di membri del coordinamento Facciamo Breccia – No Vat ha occupato simbolicamente piazza San Pietro. Abbiamo dato la notizia in diretta e, forse, siamo stati gli unici ad averlo fatto.

Senza entrare nel merito dell’opportunità o meno di un tale gesto, crediamo che sia doveroso ed onesto riportare la notizia. Non tutti la pensano così, però. È di poco fa un comunicato stampa del coordinamento che racconta quanto accaduto:

La polizia italiana è intervenuta fermando e identificando 13 attivisti di Facciamo Breccia-NO VAT, nonché dei fotografi professionisti a cui sono state cancellate le foto, ed addirittura dei turisti che avevano le macchine fotografiche. Contemporaneamente, l’azione veniva rivendicata dal palco del Pride in piazza Navona. Immediatamente alcune agenzie di stampa avevano pubblicato la notizia, che però è stata poco dopo oscurata, con una logica di censura da regime.

E continua

Facciamo Breccia denuncia la deriva autoritaria e fascista italiana. È da qui che nascono le aggressioni sempre più frequenti contro gay, lesbiche e trans, ma anche la violenza sulle donne e le persecuzioni contro i/le rom e sinti e contro chi arriva da paesi impoveriti.

Ultime notizie su Gay Pride

Tutto su Gay Pride →