Le acconciature più belle adatte a tutti i tipi di capelli

Acconciature più belle
Le acconciature possono essere un’infinità, ma non è facile scegliere il taglio giusto sul proprio capello. Spesso siamo attratte da look aggressivi, magari corti, ma c’è la consapevolezza di non poterli portare a volte per la forma del viso, a volte perché la qualità del capello non regge certi colpi di testa (o di forbice). Ecco quindi un piccolo vademecum per cercare di dare forma e carattere al vostro stile.

Se avete i capelli ricci, è importante cercare sempre una misura tale da renderli gestibili. Evitate quindi i tagli corti e preferite i lunghi e scalati. Se vi piacciono le mezze misure, il look di Simona Cavallaro potrebbe essere perfetto. È un carré lungo e irregolare, che lascia i capelli liberi di trovare una loro dimensione. L’effetto è spettinato, ma molto piacevole. I parrucchieri quest’anno consigliano i tagli lunghi davanti e corti dietro.
Acconciature più belle
Acconciature più belle
Acconciature più belle
Acconciature più belle
Acconciature più belle

Sono perfetti per i capelli lisci e anche per i ricci, perché la lunghezza sul davanti dà peso e permette di non esagerare con il volume. Un liscio piatto deve evitare i tagli pari, se non ama il classico carré stile Valentina. Sbizzarritevi come volete e magari date volume al vostro capello con una permanente, che probabilmente non vi renderà ricce, ma vi permetterà di tenere meglio le pieghe.

I tagli corti che più vanno quest’anno sono stile punk. Sono cortissimi e sfumati, un po’ da maschiaccio, davanti però hanno ciuffi lunghi e scalati, da sparare in aria con una buona dose di lacca. In questo caso, il colore perfetto è il biondo platino. Attenzione solamente ai lineamenti del viso: naso pronunciato e orecchie a sventola possono diventare enormi.

Foto| AllHairStyles su Facebook

  • shares
  • Mail