Come fare bolle di sapone con la miscela giusta

Avete voglia di passare del tempo a divertirvi con i bambini di casa, o gli ospiti "goliardici" che avete invitato al party? Uno dei passatempi migliori per i piccoli e chi si sente "fanciullo" dentro, sono le bolle di sapone: soffiare e soffiare per fare la gara a chi le fa più grandi. E' un passatempo che mi diverte ancora molto oggi che sono 'grandicella'. Ma perchè invece di acquistarle non fare le bolle di sapone con la miscela giusta in casa?

Le bolle sono spassose ma devono essere durature in maniera che possano rimanere gonfie fino a quando toccano il pavimento o si scontrano con qualcosa che intralcia il loro passaggio. L'ideale è attendere la giornata di sole e senza vento, mettersi in terrazza o scendere giù al parco per passare un pomeriggio divertente.

Se volete cimentarvi ho scovato un ricetta e un tutorial per realizzare delle bolle resistenti, perfette per le stagioni più calde quando la voglia di scatenarsi all'aperto è tanta non solo per i bambini. Gli ingredienti sono:


  • - 5 tazze di acqua -1,18 litri circa-

  • - 1 tazza detersivo per piatti -250 ml-

  • - glicerina -60 ml-

  • - 1 pipetta in plastica o fai da te -con filo di rame e filo di ferro-

Se non siete soddisfatti potete sempre provare con l'acqua distillata -240 ml-, 2 cucchiai di detersivo liquido per piatti -30 ml- e 1 cucchiaio di glicerina -15 ml-. E' un'altra ricettina che ho provato io stessa. Mi sembra ottima anche questa. Poi, raccontatemi se vi hanno soddisfatto. Se, invece, le volete giganti, potete provare anche il tutorial su Instructables.

  • shares
  • Mail